La fila è l'anima del commercio

Rudy's Vegan Butcher, il nostro nemico/amico, impartisce una lezione di marketing da imprimerti a fuoco nella mente.

Non discutiamo del credo vegano e delle loro teorie.

Oggi parliamo di un aspetto fondante per ogni attività: come generare la fila davanti al tuo negozio.

Parliamoci in tutta onestà: una fila così lunga davanti alla tua macelleria non la vedi neanche se metti a vendere al banco Pamela Anderson ai tempi di Baywatch.

Cosa spinge la gente a fare una dannata coda per acquistare del semplice cibo?

Rudy si è fatto questa domanda e ha capito che non deve vendere solo del cibo vegano, deve vendere un'idea, una filosofia di vita che molte persone possano abbracciare e fare loro.

L'emozione di far parte di qualcosa di più è la spinta, il fulcro, la ragione che manca alla tua azienda.

Infatti, secondo il pensiero vegano, loro stanno rivoluzionando il mondo e di questo ne sono davvero convinti.

Non starò qui a dilungarmi se sia vero o no, non è ciò che interessa a me e a te.

Sono qui per aprirti gli occhi su ciò che possiamo imparare da questa lezione di marketing.

Come dice Tony Robbins: "trova un modello che funziona e applicalo su te stesso".

Cosa significa?

Se vuoi dimagrire devi trovare un modello che abbia avuto dei risultati concreti e devi applicare il modello per dimagrire su te stesso.

Questo vale per qualsiasi cosa.

Se vuoi la fila davanti al tuo negozio devi mettere in pratica le regole che il nostro "collega" ha usato.

La sua macelleria vegana ha un'anima e ha un nemico da sconfiggere: il carnivoro.

Questo nemico mette tutti i suoi clienti d'accordo facendoli sentire parte di un gruppo.
Maurone Aiello quando scrive "#veganostammilontano" mette le persone dalla sua parte della staccionata e le fa sentire parte di una comunità (i carnivori).

Il movimento creato da Mauro Bill Cutting contro la fassona (#fuckthefason) ha portato curiosi e sostenitori dalla sua parte.

Farmer's di Roberto Coseano porta nel proprio negozio persone che cercano prodotti provenienti da carni al pascolo, appassionati pronti a spendere valanghe di quattrini per mangiare carne diversa dalla solita Limousine allevata in stalla e macellata dopo 18/24 mesi.

Creare una comunità di appassionati di carne che gravitano intorno alla tua attività attirati dalla tua idea fondante è un passo marketing necessario per distinguersi dalla moltitudine di negozi tutti uguali.

Se vuoi avere la fila di clienti disposti ad aspettare per comprare da te devi dargli prima di tutto qualcosa in cui credere.

Imparato questo modello puoi applicarlo al tuo negozio montando i tuoi valori e i tuoi ideali.

Se vuoi montare il tuo modello vincente ma non sai da dove iniziare entra a far parte del progetto Metodo Macellaio con il quale abbiamo già avuto risultati positivi e concreti.

Se funziona con altri, perché non dovrebbe funzionare con te?

#leregolediRudy
#professionemacellaio

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=636779430323419&id=147083902626310