SCONFIGGI IL NEMICO NUMERO UNO DELLA MACELLERIA!

Hai una macelleria tutta tua e questo era il sogno della vita che sei riuscito, dopo enormi sacrifici, a realizzare!

Purtroppo non funziona come vorresti ma non riesci a capire quale sia il problema.

Sei un macellaio con esperienza, molto preparato e lavori giorno e notte senza sostare mai un secondo e senza concederti un solo giorno di ferie.

Eppure i risultati previsti sono distanti anni luce e lo sconforto sta prendendo il sopravvento.
Cosa stai sbagliando?

C’è un nemico silenzioso che sta uccidendo i tuoi sogni e finché non sai riconoscerlo sei nelle sue mani.

Ti tiene come sotto effetto di un incantesimo maledetto che tiene le persone lontane dalla tua macelleria:
La ripetitività!

Lascia che ti spieghi cosa intendo.

Tu sei solo un’altra brutta copia di tutte le macellerie presenti nella zona.

Non offri nulla di diverso dai tuoi competitors e hai una fottutissima paura di cambiare marcia.

Questo tua mancanza di coraggio la stai pagando molto cara!

Al Ries nel suo libro “Le 22 immutabili leggi del marketing“ rivela una legge da scrivere sulla pietra di ogni azienda:

“Meglio essere i primi che meglio degli altri”.

La legge della leadership.

È molto più facile entrare per primi nella testa della gente anziché convincerla che il vostro prodotto è migliore di quello che ci è arrivato per primo. 

Tu hai aperto in città solo un’altra copia di tante altre macellerie, senza nessuna nuova idea che possa folgorare il cliente.

Tutti vendete la stessa scottona, gli stessi polli, gli stessi maiali e gli stessi salumi.

Non c’è una sola cosa che sia diversa!

È per questo che alla fine combattete tutti sul prezzo, perché rimane l’ultimo elemento che possa differenziare la macelleria.

Hai bisogno di distinguerti dai tuoi colleghi e cambiare rotta.

La cosa più complicata di questo percorso differenziante è non stravolgere il tuo locale rischiando di perdere i tuoi clienti.

Non devi cioè cambiare la macelleria nella sua essenza ma devi trovare l’elemento rilevante che ti faccia ricordare con semplicità dai clienti.

In una città dove tutti hanno una classica macelleria, tu potresti distinguerti dai competitors con una razza diversa che nessuno usa, un servizio nuovo, una selezione di pollame più costoso o più ricercato.

Hai due scelte da fare:

1. Resti immobile senza far nulla e continui a spaccarti la schiena per tirare fuori due lire per andare avanti.

2. Inizi un percorso formativo per la tua professionalità.

Se allora scegli di iniziare un percorso formativo posso aiutarti a trovare la tua strada e a cambiare le sorti del tuo negozio.

Inizia il percorso con il libro Professione Macellaio -iniziamo a fare marketing-!

Lì troverai tanti spunti per far esplodere di clienti il tuo negozio e per trovare la via del successo!

Clicca il link:

https://www.professionemacellaio.it/il-libro-professione-macellaio

“Non seguire il sentiero, traccia il tuo solco”!